La famiglia Machiavelli, che viveva nell’attuale via Guicciardini, possedeva fin dalla prima metà del XV secolo alcuni fabbricati all’inizio di via Santo Spirito. Nel 1340, in seguito a un incendio che distrusse le case dei Machiavelli fu iniziata, all’angolo del “Fondaccio” (ora via Santo Spirito) e la via de’ Coverelli,Continua a leggere ->

Le antiche prigioni delle Stinche furono costruite a partire dal 1299 dalla Repubblica fiorentina riciclando molte pietre delle distrutte torri e case della famiglia Uberti, i ghibellini cacciati dopo la battaglia di Benevento. Nel 1304 i primi prigionieri che lo riempirono furono i ghibellini sequestrati nella presa del castello delleContinua a leggere ->

L’orologio liturgico, dotato di un meccanismo nei vani interni della controfacciata, seguiva un movimento innanzitutto opposto agli orologi odierni, cioè antiorario, ed era diviso in spicchi che segnavano ventiquattro ore, segnate con numeri romani. Segue la cosiddetta hora italica, un giorno diviso in 24 “ore” di durata variabile a secondaContinua a leggere ->