[Toscana] Ambiente: Arrivano i ‘migranti bonificatori’

Il progetto è promuovere l’attività finalizzate a realizzare esperienze di volontariato ambientale, per favorire l’integrazione degli stranieri nel tessuto sociale regionale. Cioè ? I richiedenti asilo, profughi e migranti lavoreranno come volontari, in gruppi gruppi composti al massimo da 20 persone, per ripulire l’Arno e il Mugnone a Firenze, il Rimaggio a Sesto Fiorentino e la Brana e l’Ombrone a Pistoia, in collaborazione con i consorzi di bonifica.

I migranti svolgeranno un corso di formazione che permetta loro l’acquisizione delle principali nozioni in materia di sicurezza sul lavoro e nozioni su lavorazioni in ambito ambientale e agricolo, inoltre non utilizzeranno macchinari o strumenti speciali; l’esperienza di volontariato potrà conseguire a percorsi sul piano dell’integrazione con la certificazione delle competenze.

Fonte

Shortlink:

CONDIVIDI NEI SOCIAL NET

Bookmark and Share
Posted by on 4 febbraio 2017. Filed under AMBIENTE, ARCHIVIO. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

You must be logged in to post a comment Login