Toscana, ANAS: variante all’abitato di Vallina

fiesole-lavori-in-corso

Il Consiglio di Amministrazione dell’Anas ha approvato il progetto definitivo relativo alla variante all’abitato di Vallina, lungo la strada statale 67 “Tosco Romagnola”, in provincia di Firenze, per un investimento complessivo di 55 milioni di euro. L’intervento interessa il territorio del Comune di Bagno a Ripoli (località Vallina) e del Comune di Fiesole (località Quintole), in provincia di Firenze.

Il progetto, per uno sviluppo complessivo di 1,2 km, prevede la realizzazione di un nuovo tratto in variante alla strada provinciale 34 ed il collegamento tra la stessa provinciale e la strada statale 67 “Tosco Romagnola” con due nuovi ponti sul fiume Arno – dello sviluppo di 280 e 220 metri – ed una rotatoria in località Grignano.

I ponti, di particolare pregio architettonico, sono stati progettati da un prestigioso team di architetti, ingegneri e paesaggisti.

Il nuovo assetto viario consentirà al traffico di lunga percorrenza proveniente da Firenze di evitare parte del centro abitato della località di Vallina, transitando dal lato opposto dell’ansa dell’Arno, in località Grignano, per poi ricongiungersi al tracciato all’altezza dell’area industriale, nonché di creare un collegamento per lo smistamento dei flussi di traffico tra la strada statale e la provinciale.

Completata l’acquisizione delle autorizzazioni degli Enti competenti, Anas procederà allo sviluppo della progettazione esecutiva e all’appalto dell’opera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.