TOSCANA, Il RUOLO DELLA REGIONE NEL PROGETTO 3iPlus

La Regione Toscana è il partner Capofila ed il responsabile della gestione generale di tutte le attività. Coordina il partenariato ed i sottoprogetti, sovrintende all’avanzamento fisico, procedurale e finanziario. È il garante della corretta attuazione verso l’Autorità di Gestione del Programma Transfrontaliero Italia – Francia Marittimo 2007-2013. Il suo ruolo è fondamentale nell’attività strutturale e caratterizzante inserita nel sottoprogetto A: “Implementazione del modello organizzativo e dell’infrastruttura di cooperazione e interoperabilità”, oltre ad essere partner nel Sottoprogetto B “Progettazione ed implementazione di un travel planning multidevice” e nel Sottoprogetto C – “Progettazione e implementazione di servizi basati sulla localizzazione territoriale”.

Il Sottoprogetto A prevede infatti la creazione di una piattaforma che integrando le informazioni, presenti nei differenti database locali, garantirà la continuità informativa su tutto il territorio di cooperazione.La Regione Toscana, al fine di costituire e gestire attività così complesse, attiverà le seguenti risorse organizzative e le relative infrastrutture tecnologiche:

Progettare la piattaforma tecnologica (architettura ICT)
Mettere a punto un modello di governance della piattaforma
Creare le interfacce tra la piattaforma e gli attori esterni, ossia le interfacce per l’acquisizione dei dati e per l’erogazione dei diversi servizi agli utenti finali.
Elaborare un piano di gestione e manutenzione dell’infrastruttura.

Leggi il testo nella fonte

Shortlink:

CONDIVIDI NEI SOCIAL NET

Bookmark and Share
Posted by on 9 maggio 2013. Filed under ECONOMIA. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. Responses are currently closed, but you can trackback from your own site.

You must be logged in to post a comment Login