Toscana, Parco nazionale Arcipelago

Sono le gemme della collana di Venere cadute in mare, secondo il mito, le sette isole che fanno parte del parco. Le più estese e popolate sono il Giglio e, soprattutto, l’Elba, autentico paradiso mineralogico: i cristalli delle 150 varietà presenti sono custoditi nei musei di scienze naturali di mezzo mondo. Pianosa e Montecristo sono invece le isole del silenzio, atolli disabitati di una Toscana mai vista. Capraia, infine, è uno scrigno di natura vulcanica e poco più che splendidi scogli sono Giannutri e Gorgona, circondate come le altre da un mare ricchissimo di vita.

Fonte: Italien.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This blog is kept spam free by WP-SpamFree.