Grecia-Repubblica Ceca, Trafficanti esseri umani: Smantellata rete

migrantiLa polizia della Repubblica Ceca e quella greca riferiscono di aver condotto una operazione contro una rete di trafficanti di esseri umani, portando all’arresto di 20 persone.

Secondo le informazioni diffuse da Europol, passaporti e visti contraffatti erano venduti, al costo di circa 3.000 euro, in Europa, in Africa, in Medio Oriente e in Asia.

Il portavoce delle forze dell’ordine elleniche Theodoros Chronopoulos ha detto: “Questa specifica rete criminale era composta da due organizzazioni che lavoravano in parallelo, creando un labirinto d’illegalità per il trasporto dei migranti. Si basavano principalmente sull’impiego di documenti falsi e di collegamenti aerei, collegamenti che sono rimasti attivi per oltre due anni”.

Fonte: Euronews

Lascia un commento