Corea del Sud, Scandalo Park Geun-hye

corea-sud-park-geun-hye

La presidente sudocoreana Park Geun-hye è stata coinvolta da uno scandalo, con Choi Soon-sil, una donna senza alcun ruolo istituzionale, ma che oggi è accusata, insieme a un altro sodale, Ahn Chong-bum, di aver tratto vantaggio dalla propria amicizia con la presidente Park per ottenere donazioni multimilionarie da parte di alcune grandi aziende come Samsung e Hyundai, a favore di due fondazioni di sua proprietà.

L’onda d’urto dello scandalo, oltre a compromettere la stabilità politica interna del Paese, potrebbe avere serie ripercussioni sulle relazioni e gli accordi internazionali tra Seul e i suoi principali alleati.

Fonte