[Firenze – Palazzo Spini Feroni] Museo Salvatore Ferragamo

Il museo Salvatore Ferragamo è uno spazio espositivo dedicato alla storia e all’attività internazionale dello stilista Salvatore Ferragamo. Inaugurato nel 1995, il museo è ospitato nella sede storica dell’azienda, il medievale palazzo Spini Feroni, a Firenze. L’obiettivo del museo è di documentare l’importante lavoro creativo di Salvatore Ferragamo nel campo della pelletteria ed in particolare della calzatura e di dimostrare il rapporto che da sempre esiste tra l’azienda, l’arte, il design e il costume.

Ampliato nel 2006, oggi il museo occupa il basamento del palazzo.È articolato in sette sale: le prime due sale sono dedicate alla storia della casa Ferragamo e alla sua creatività : vi sono esposti in mostre biennale – a rotazione – oltre 14.000 modelli conservate nell’archivio del museo. Le altre sale del museo sono invece destinate ad esposizioni temporanee come l’omaggio reso a Marilyn Monroe nel 2012-2013 per i cinquant’anni dalla sua scomparsa: lo stilista fiorentino creò apposta per lei modelli “decollete” con tacco a spillo, di tanti colori e materiali.

Per celebrare gli 80 anni di attività della casa di moda è stata organizzata una mostra sulle calzature create da Ferragamo, selezionate in base al criterio del colore che ha suscitato sempre un grande fascino sullo stilista.

(Wikipedia)