Firenze, Pronto soccorso psicologico per vittime incidenti stradali

Il Pronto Soccorso Psicologico per le vittime di incidenti stradali e i loro familiari coinvolgerà 4 città italiane: oltre al capoluogo toscano, l’iniziativa sarà estesa anche a Milano, Roma e Campobasso. Cento psicologi a disposizione con turni che coprono le 24 ore per garantire assistenza alle vittime di incidenti stradali e ai loro familiari. Un supporto qualificato gestito da professionisti formati dai più illustri esperti mondiali di psicologia del trauma.

Il progetto è stato ideato, finanziato e realizzato da una fondazione, con il supporto scientifico della Facoltà di Medicina e Psicologia della Sapienza Università di Roma e grazie anche allo stimolo e ai suggerimenti di una associazione.

Dal 1° marzo 2017 si attiva il servizio che, per l’Italia, è una nuova iniziativa.

Componendo il numero verde 800 893 510, sarà possibile avere gratuitamente il sostegno di uno psicologo, in un ciclo di incontri finalizzati a rielaborare il trauma.

La parte scientifica è stata elaborata, coordinata e supervisionata da vari professionisti, medici, consulenti esperti.

A collaborare con il servizio, a Firenze, saranno gli operatori della Polizia Stradale, della Polizia Municipale e del Pronto Soccorso dell’azienda ospedaliero universitaria di Careggi che, nello svolgimento delle loro attività, orienteranno le vittime di incidenti stradali o i loro familiari.

Fonte