[Geopolitica] Filippine cercano partnership con Russia

Il presidente filippino Rodrigo Duterte ha adottato misure volte a rafforzare la cooperazione con la Cina e la Russia, quest’ultima è pronta a costruire una partnership purché le Filippine scindano il rapporto con gli Stati Uniti. Il ministro del Commercio Ramon Lopez però ha chiarito che la separazione dagli Usa “non riguarda quanto è in piedi a livello di commerci e investimenti”.

«Non romperò l’alleanza con gli Stati Uniti – ha precisato il presidente Duterte – ma vogliamo collaborare con la Cina e con la Russia. L’alleanza militare continuerà ad esserci, e manterremo il patto firmato tra le nostre nazioni, nei primi anni’50. Ma non vogliamo giocare alla guerra contro la Cina».

Duterte si riferisce a non pattugliare il Mar Cinese Meridionale, teatro dello scontro geopolitico tra Cina, Usa e Filippine negli ultimi mesi,

Fonte