Italia, Pedoni: Firenze off limit per scooter e moto

panorama-firenze-da-piazzale-michelangelo

Da una ricerca commissionata da Direct Line, la compagnia di assicurazioni online, Firenze risulta la citta’ italiana dove quasi la meta’ dei pedoni (48,3%) ha ammesso di prestare maggior attenzione ai movimenti di scooter, moto e motorini mentre cammina per le strade della sua citta’. Roma la citta’ dove i pedoni hanno piu’ paura (92,8%), seguita da Palermo (79,5%) e Bologna (49%).
Qual e’ la motivazione che spinge i pedoni fiorentini ad aver paura delle due ruote?

Secondo il 36,2% chi guida questi veicoli spesso fa lo slalom tra le macchine, diventando quindi imprevedibile e rischioso per chi sta invece camminando. Insomma pare che la passeggiata tra i marciapiedi di Firenze sia giudicata sempre piu’ difficile, in particolare per gli uomini, piu’ timorosi rispetto alle donne (52,5% contro il 25,6%).
Riflessioni certamente vere, anche se i pedoni, dal canto loro, dovrebbero fare piu’ attenzione mentre camminano per strada anche ai propri di comportamenti. Secondo una recente ricerca condotta da Joanna Lumdsen della Aston University, infatti, ogni giorno milioni di pedoni mettono a rischio la propria vita per mandare sms con i loro telefonini mentre camminano per strada. Si stima che a Londra addirittura due pedoni adolescenti vengano feriti ogni giorno per colpa dei messaggini. ‘E’ sempre utile usare prudenza quando si guida un mezzo a motore ma anche quando semplicemente si cammina per le vie delle nostre citta”, commenta Barbara Panzeri, direttore marketing di Direct Line. ‘Troppi sono i pericoli che ci circondano, per questo occorre sempre un comportamento responsabile’.

Fonte