Le biblioteche online promuovono la lettura

Gli iscritti alle oltre 400 biblioteche comunali delle dodici reti documentarie locali toscane possono accedere gratuitamente alle risorse digitali messe a disposizione mediante la piattaforma Digitoscana media library online.

Si tratta di una piattaforma con quasi 30 mila ebook pubblicati dai maggiori gruppi editoriali italiani che potranno essere presi in prestito per due settimane.

Di questi, 3 mila 400 sono nel formato accessibile Lia (libri italiani accessibili, ndr), mille 100 sono audiolibri e 60 invece sono gli audiobook.

Il sistema mette a disposizione anche un’edicola digitale con più di 7 mila quotidiani e periodici di tutto il mondo, 400 film ed anche musica, compresi gli spartiti, oltre a una collezione di 1 milione 250 mila risorse Open.

I tablet saranno a disposizione del pubblico delle biblioteche per la consultazione di quotidiani, riviste, ebook, audiolibri, e non solo, tramite la piattaforma Digitoscana.

Saranno anche utilizzati nell’ambito di percorsi di alfabetizzazione informatica rivolti agli iscritti delle biblioteche con lo scopo di facilitare il superamento delle difficoltà associate all’apprendimento e alla familiarizzazione con una nuova tecnologia e nuove risorse”.

Fonti varie