[OSJ – Comunicato] Moldova: Il Calcio unisce persone di spiritualità e colore politico differente

Il pallone è l’unico strumento che riesce a mettere assieme persone che hanno pensieri religiosi e politici diversi, indifferentemente dal colore della propria pelle.

Il prestigioso Sovrano Ordine di San Giovanni di Gerusalemme – Cavalieri di Malta OSJ, ha avuto molti incontri con il Presidente della Repubblica Moldova Igor Dodon ed il Suo Entourage, a seguito del quale è stato invitato ufficialmente dal Presidente della Federazione Calcio Moldova Pavel Cebanu al “Gala laureaților Fotbalului Moldovenesc 2018”, occasione per ulteriormente sviluppare e consolidare i rapporti ufficiali.

Il lavoro svolto dal Gran Maestro Sua Altezza Reale il Principe Thorbjorn Paternò Castello Guttadauro d’Ayerbe d’Aragona e dal Suo Team è stato fruttuoso a tal punto che, una Delegazione dell’Ordine, composta dal Governatore della Real Casa Paternuense Don Thomas Molendini di Santa Magdalena, dal Ministro della Giustizia dell’Ordine Don Andrea Cesare Corsini di Val Leonforte e dalla Dama Lilia Ostrovschi – quest’ultima cuore pulsante del progetto “Porgi un Sorriso-Transmite un zimbet”, ha avuto modo di poter presenziare all’importante iniziativa in Moldovia.

L’evento nazionale svoltosi presso il “Teatrul de Operă şi Balet” di Chisinau, oltre a premiare i migliori giocatori moldavi che militano sia in squadre nazionali che in campionati esteri, tra i quali Artur Ionita giocatore del Cagliari e Vitalie Damascan del Torino, ha visto premiare anche le istituzioni che, con il loro contributo, hanno sviluppato progetti anche di recupero sociale sul territorio nell’anno 2018.

La Delegazione dell’Ordine di Malta OSJ ha avuto modo di presentare ufficialmente, assieme alla Federazione Calcio Moldova, la “maglietta 00” prototipo del progetto “Porgi un Sorriso-Transmite un zimbet” che inizierà nel febbraio 2019 con l’importante contributo della squadra Milano City e del suo rappresentante, il Cavaliere OSJ Daniele Ricossa.

Segreteria Magistrale OSJ