Pistoia, curate donne con malattia endometriosi

endometriosi

Un centinaio di giovani donne colpite da endometriosi sono state curate all’ospedale San Jacopo di Pistoia dal team multispecialistico istituito da circa un anno e mezzo all’interno della unità operativa di ostetricia e ginecologia diretta dal professor Pasquale Florio. Negli ambulatori ospedalieri sono state svolte complessivamente 400 consulenze e diagnosi precoce a donne che erano in età feconda (tra i 29 e i 40 anni), molte delle quali desiderose di avere figli.

L’endometriosi è una malattia di notevole e crescente interesse clinico e sociale con una elevata incidenza, stimata tra il 10 e il 12% delle donne in età fertile. Le cause di questa anomalia sono da ricercare nella predisposizione genetica, in alterazioni ormonali, immunologiche e infiammatorie.

Negli ambulatori pistoiesi la paziente viene accompagnata in tutto il suo percorso e fin dalla diagnosi sono fornite informazioni relative alla patologia. Il percorso assistenziale è il più possibile personalizzato e valutato il trattamento chirurgico più adeguato, secondo i protocolli e le linee guida internazionali.

I casi vengono valutati in incontri bisettimanali tenuti dal Gruppo Endometriosi Multidisciplinare pistoiese (composto oltre che dal ginecologo, dal chirurgo generale, urologo, radiologo, anatomo patologo,

Asl Toscana Centro – Pistoia

APPROFONDIMENTO
https://www.nostrofiglio.it/concepimento/infertilita/10-domande-sull-endometriosi