Toscana, Parco regionale delle Alpi Apuane

Il parco delle “montagne del marmo”, alle spalle di Carrara a Massa, per trenta chilometri e più è il maestoso fondale delle spiagge della Versilia e annovera strette valli e vette affilate, che si susseguono in apesaggi quasi alpini. Se guglie, pinnacoli e earchi di roccia sono tra i segni più vistosi dell’erosione superficiale di acque e ghiacci, non meno spettacolari sono le manifestazioni sotterranee del carsismo. Nelle viscere dei monti, dove Michelangelo sceglieva personalmente la pietra per i suoi capolavori, si aprono cavità sorprendenti come l’Antro del Corchia o la Grotta del Vento. Oltre a numerose rarità botaniche, qui è possibile osservare l’aquila reale, il gracchio corallino e numerosi anfibi e invertebrati.

Fonte: Italien.com