Un pò di storia: quando il PAPA non c’era

papalina_papa

Gli Atti degli Apostoli ci raccontano che, le comunità cristiane eleggevano democraticamente i propri anziani o presbiteri (Atti 14:23), i quali non erano quindi ordinati dai vescovi e, tra l’altro, non vivevano delle offerte dei fedeli, né erano stipendiati dalla Chiesa, ma avevano un “normale” lavoro.

Ad esempio l’apostolo Paolo, fondatore di molte comunità, era un artigiano e fabbricava tende.

La consuetudine di costituire vescovi indipendenti in ogni città, avvenne nella fase “apostolica”, cioé durante la quale la chiesa cristiana riceveva insegnamenti e direttive dagli apostoli che risiedevano in Gerusalemme.

Il lavoro teologico per giustificare un primato che, nei Vangeli non esiste, è stato possibile interpretando forzatamente un paio di versetti, completamente astratti dal loro contesto, e soprattutto cercando di eludere i molti testi che sono invece contrastanti.

Per ulteriori approfondimenti leggere la fonte.