[Valdarno] Publiacqua installa fontanello di acqua potabile

A Figline e Incisa Valdarno il fontanello numero 91 installato da Publiacqua sul territorio dei 46 Comuni dove l’azienda gestisce il servizio. Presenti alla inagurazione di questa mattina, tra gli altri, Lorenzo Trilli, Assessore all’Ambiente del Comune di Figline Incisa Valdarno, Filippo Vannoni, Presidente di Publiacqua. Il fontanello della Massa è, come detto, il primo sul territorio comunale di Figline e Incisa ma il sesto in Valdarno.

In totale gli altri cinque fontanelli presenti sul territorio (due a Montevarchi, uno a Pian di Scò, Terranuova Bracciolini e Reggello) dal gennaio 2015 al dicembre 2016 hanno erogato oltre 1,6 milioni di litri di acqua.

Nel complesso dei 46 comuni dove Publiacqua gestisce il servizio, sono oggi installati 90 fontanelli di Publiacqua che in totale, dal 2011 al dicembre 2016, hanno erogato oltre 280 milioni di litri di acqua con un risparmio per l’ambiente di oltre 186 milioni di bottiglie di plastica da 1,5 litri non prodotte, trasportate e smaltite, e per le tasche delle famiglie del nostro territorio di oltre 74,5 milioni di euro dati dal mancato acquisto delle stesse bottiglie.

Numeri quelli appena elencati che diventano ancora più importanti se si considera che per produrre 25 bottiglie di plastica da un litro e mezzo, occorrono 2 chilogrammi di petrolio e 17 litri e mezzo di acqua. E’ sufficiente moltiplicare questi pochi numeri per i milioni di bottiglie consumate ogni anno per avere l’idea della dimensione del risparmio ambientale: meno consumo di risorse e meno rifiuti.

Publiacqua spa